Il “dottore della Vespa” colpisce ancora

59

Il “dottore della Vespa” colpisce ancora. Trippini su Sky al talent “Lords of the bikes”

Simone Trippini della TuningArt, insieme al suo braccio destro Emanuele Pintus, da martedì è uno dei protagonisti di “Lord of the bikes”, il primo talent show dedicato alla customizzazione delle due ruote, in onda su Sky Uno Hd e Sky on demand.

E per la terza edizione la produzione ha deciso di puntare tutto proprio sulla Vespa, piuttosto che sulle Moto Guzzi utilizzate in passato.

Dieci team di professionisti pescati da ogni parte della penisola si sfideranno a colpi di customizzazioni in “Lord of the bikes – Vespa R-Evolution”.

In totale saranno sei puntate, ogni martedì, con una giuria tutta particolare: Guido Meda, la voce della Moto Gp, Faso, il bassista di Elio e le Storie tese, e Diletta Leotta, volto di Sky Sport. Funziona così, ogni puntata un tema. Musica, cinema, corse: la base di partenza su cui Trippini, Pintus e le altre nove squadre si metteranno al lavoro sono le “small body” Vespa Primavera e Vespa Sprint, e Vespa Gts, cioè il Vespone con la scocca più grande.

“Per me – dice Trippini – è l’occasione di mettermi in gioco, di confrontarmi con persone che fanno il mio stesso lavoro ad alti livelli. È un’opportunità unica, non capita tutti i giorni di poter partecipare a un format di questo genere”.