Dall’Australia al resto del mondo in Vespa

97

Dall’Australia al resto del mondo in Vespa. Una coppia australiana ha fatto tappa anche a Trieste

40.000 km sulle strade di mezzo globo non è un’impresa da poco. Ci vuole entusiasmo, adrenalina, forza di volontà e tanta resistenza, soprattutto se lo fai a bordo di una Vespa, precisamente una px 200 del 2008.

Questa grandiosa avventura porta il nome di Margot e Brett, una coppia australiana in viaggio da Giugno 2018 che, a fine maggio, è stata ospitata dal Vespa Club Trieste e Gatti Radagi.

“Siamo partiti dall’Australia e siamo in viaggio da quasi un anno – commenta Margot – . Abbiamo attraversato l’Indonesia, la Malesia, la Thailandia, l’India, il Pakistan, l’Iran, la Turchia, la Bulgaria, la Serbia, la Croazia, un pezzo della Slovenia ed infine siamo arrivati a Trieste”.

“La Vespa con cui stiamo viaggiando era esposta nella vetrina di una pizzeria in Australia. L’abbiamo acquistata senza dire al proprietario che, qualche tempo dopo, l’avremmo distrutta”.

“Viaggiando abbiamo visto tantissime città, persone, colori, culture. Ne abbiamo un pezzo anche sulla nostra Vespa. Quando siamo stati in Pakistan ci siamo innamorati dei loro disegni, così abbiamo trovato un ragazzo che ne ha realizzato uno per noi proprio sulla nostra due ruote”.

“È davvero strano svegliarsi ogni volta in un Paese diverso, in mondi diversi. Rendersi conto di essere così lontani da casa. Quando ci penso, guardo quel piccolo grande scooter, che ormai è la nostra compagna di viaggio, e penso sempre a quanto sia incredibile che sia riuscita a portarci fino a qui”.

“Dopo l’Italia andremo in Norvegia. Seguiranno sicuramente Londra e Francia, dove ci fermeremo per un mese. Siamo abbastanza provati, stanchi. L’idea è quella di proseguire verso la Russia, Mongolia, Giappone, Canada e Sud America. Ripeto, questa è l’idea. Discutiamo molto spesso su cosa fare, se fermarci o meno. Per ora siamo molto motivati”.