Assisi invasa da oltre 700 Vespisti

65

Assisi invasa da oltre 700 Vespisti. Successo per il primo Raduno Vespistico del locale Vespa Club

Lo scorso 19-20 Maggio si è tenuto il 1º Raduno Vespistico del Vespa Club Assisi che ha avuto un grosso successo a risonanza nazionale con la presenza di 75 Vespa Club, 480 Vespe ed oltre 700 iscritti provenienti da tutta Italia da nord a Sud.

Sono stati due giorni all’insegna del divertimento per festeggiare l’inaugurazione ufficiale del  Vespa  Club Assisi che si è celebrata con il Taglio del nastro alla presenza del Consigliere Comunale Giuseppe Cardinali ( in tenuta “ciclistica” ma pur sempre del mondo delle due ruote) del Consigliere Nazionale Vespa Club D’Italia Franco Benignetti al quale vanno i ringraziamenti per la sua grande disponibilità , del Presidente del Vespa Club Frascati Giovanni Lucarini, che per l’occasione indossava l’abbigliamento di Gladiatore, e quindi del sodalizio del Club rappresentato dalla Presidente Giada Pauselli (nella foto).

Gli ospiti sono rimasti molto contenti ed affascinati dalla bella città di Assisi che nei due giorni hanno avuto la possibilità di visitare, ammirando i principali monumenti grazie alle visite guidate organizzate che hanno portato ad ammirare la Porziuncola, l’Eremo delle Carceri, Santa Chiara, Piazza del Comune, San Francesco oltre alla Visita dell’affascinante  Museo Dello Scooter a cura di Sergio Sciarpetti, fra l’altro socio del Club.

L’arrivo dei Vespisti a Piazza Santa Chiara è stato accolto oltre  che dal Consigliere Cardinali anche dalla Presidente Del Consiglio Comunale Donatella Casciarri ( nella foto insieme al segretario del Club Giuseppe Reccia e del Socio Mario Draoli), va quindi un grosso ringraziamento da parte del Direttivo del Club all’amministrazione comunale assisiana per la disponibilità e collaborazione dimostrata, si ringrazia anche il Moto club Città di Assisi, il comando della Polizia Municipale, i frati dell’Eremo delle Carceri e della Basilica di Santa Maria degli Angeli.

Lo scenario che si è venuto a creare nel piazzale antistante la Basilica di Santa Maria Degli Angeli, per le strade di Assisi riempite da un lungo sciame di vespe rimarrà impresso nelle menti dei molto partecipanti e resterà  nella storia del vespa club Assisi che già con il suo primo Raduno ha dato il massino, rispecchiando l’unione e l’armonia che regna all’interno del Club il quale è già al lavoro per futuri importanti eventi.