In Vespa sino a Chernobyl

36

In Vespa sino a Chernobyl. Alessandro Pozzi sta preparando la prossima missione che lo porterà sino in Bielorussia

Dopo il viaggio che ad agosto lo ha portato da Varese sino alla casa di Babbo Natale, Alessandro Pozzi è pronto a ripartire. La sua prossima missione: un viaggio sino a Chernobyl, sempre in sella a una Vespa.

Per questa avventura in solitaria ha scelto un modello classe ’62 di nome Gaspare. La finalità sarà sempre benefica:  raccogliere fondi per la popolazione di Homel’ in Bielorussia fortemente colpita dalla strage di Chernobyl nel 1986 sostenendo l’associazione Help For Children Parma.

“Questa spedizione sarà certamente ardua, soprattutto fisicamente perché ho calcolato di viaggiare con una media molto alta per questa 2 ruote, dalle 12 alle 15 ore al giorno”  

racconta Alessandro che avrà anche il sostegno del comune di Sumirago e della Federazione Motociclistica Italiana.

La partenza è programmata dalla sede dell’associazione a Parma l’8 agosto

Per informazioni e maggiori dettagli della spedizione:
alessandro.pozzi500@libero.it
Facebook: Un Viaggio per la Vita

Per aiutare l’associazione:
Help For Children Parma
Cariparma
IBAN: IT52R0623012709000057071087
www.helpforchildren.it

(fonte: varesenews.it)