Vespa e solidarietà per Amatrice

23

Vespa e solidarietà per Amatrice. Oltre duecento mezzi hanno raggiunto la cittadina laziale per donare il ricavato dell’iniziativa solidale “Vesperanza”

la Vespa protagonista ad Amatrice. Tanti appasizonati non sono voluti mancare nei giorni 28 e 29 Aprile, alla manifestazione “Vesperanza”, organizzata dal Vespa social network “Popolo Vespista”.

Lo scopo era quello di portare  alle popolazioni colpite dal terremoto del 2016 il ricavato della vendita delle patch appositamente realizzate e che girano oramai da mesi nei raduni di Vespa e moto.

I vespisti si sono ritrovati ad Assisi (circa 200 ufficialmente iscritti, ma in totale si parla di 500, da tutta Italia e qualche club anche dall’estero) per poi partire alla volta di Bevagna, Montefalco e Norcia, dove è stata fatta una sosta con una breve visita.

Poi di nuovo in sella per strade secondarie ma molto panoramiche fino all’arrivo ad Amatrice, dove presso le nuove scuole il corteo è stato accolto dal vice sindaco, che ha ricevuto un assegno di 5000€, frutto della beneficenza del mondo Vespa.